I Nostri Punti Vendita

PASUBIO

Viale Pasubio 3

20154 Milano

Tel:0229006594

home page Riparazione cellulari viale Pasubio

ROZZANO

c/o C.C.Fiordaliso

Via Eugenio Curiel 25

20089 Rozzano (MI)

Tel:02 8255004

RESCALDINA

c/o C.C.Auchan

SS Provinciale Saronnese

20027 Rescaldina (MI)

Tel:0331 579098

Vendita e riparazioni Cellulari

IPHONE XS E XS MAX

Benvenuti sui grandi schermi.

Super Retina in due formati, fra cui il display più grande mai visto su un iPhone. Face ID sempre più veloce. Il chip per smartphone più potente e intelligente che ci sia. E un rivoluzionario sistema a doppia fotocamera. iPhone XS ha tutto quello che ami in un iPhone, pensato ancora più in grande.

Gli schermi OLED progettati per iPhone XSoffrono la migliore fedeltà cromatica del settore, tecnologia HDR e neri assoluti. E il display di iPhone XS Max è il più grande che un iPhone abbia mai avuto.

Eccezionale anche nei materiali.

Il vetro più robusto mai usato su uno smartphone. Un nuovo color oro, risultato di un processo di colorazione a livello atomico. Profili in acciaio chirurgico inossidabile modellati ad alta precisione. E uno standard superiore di resistenza all’acqua e alla polvere.

Face ID evoluto.

Tenere i tuoi dati al sicuro è facile, quando la tua password è il tuo volto: per sbloccare l’iPhone, fare login nelle app e pagare i tuoi acquisti ti basta uno sguardo. È la forma di autenticazione facciale più sicura mai creata per uno smartphone, e adesso è più veloce che mai.

A12 Bionic. Ancora più intelligenza.

È il chip per smartphone più intelligente e potente che ci sia: il Neural Engine di ultima generazione sviluppato da Apple ti dà straordinarie esperienze in realtà aumentata, splendidi ritratti con controllo della profondità e tanta velocità in tutto quello che fai.

Doppia fotocamera: un sistema rivoluzionario.

La fotocamera più amata al mondo inaugura una nuova era della fotografia: un innovativo sensore, insieme al processore ISP e al Neural Engine, ti aiuta a creare immagini di una bellezza mai vista.

E non è tutto.

iPhone XS ti dà connessioni 4G LTE Advanced per download velocissimi. E c’è più spazio che su qualsiasi altro iPhone: fino a 512GB.

Risultati immagini per consigli utili png

    Manuale dei consigli utili del Telefono2

  • SCARICA L’APP “AREA CLIENTI 3” - puoi monitorare i tuoi consumi, le soglie e il credito.
  • ATTENZIONE AI BANNER PUBBLICITARI - spesso rimandano a siti a pagamento che attivano servizi in abbonamento con addebiti settimanali o mensili.
  • BLOCCO SERVIZI A PAGAMENTO - Il blocco puoi richiederlo direttamente chiamando il servizio assistenza clienti 133.
  • ATTIVARE/DISATTIVARE LA SEGRETERIA TELEFONICA - Il servizio di Segreteria Telefonica è abilitato al momento della attivazione della tua SIM. Per disattivare qualsiasi trasferimento di chiamata (anche verso la segreteria) basta inserire, direttamente dal tuo telefono, la stringa ##002# Invio.
  • ATTIVARE/DISATTIVARE SERVIZIO "TI HO CERCATO" - Il servizio "TI HO CERCATO" è abilitato al momento della attivazione della tua SIM. Per disattivarlo basta inserire, direttamente dal tuo telefono, la stringa *112# Invio. - Per riattivarlo basta digitare *111#
  • SE SEI UN UTENTE PRIVATO UTILIZZA IL 133 - per parlare con un operatore del servizio clienti, seleziona la voce “modalità di rinnovo e cessazione del contratto”.
  • SE SEI UN UTENTE BUSINESS UTILIZZA IL 139 - il servizio dedicato a tutte le aziende e/o ditte individuali.
  • SE VUOI CESSARE UN CONTRATTO TELEFONICAMENTE chiama il NUMERO VERDE 800179797 - Attenzione questa operazione comporta la cancellazione del numero. (oppure nei negozi diretti 3 di Milano: AEROPORTO DI LINATE, PIANO 1 , IMBARCHI NAZIONALI, LARGO SETTIMIO SEVERO, 2 - VIA DEGLI OSII, 2).
  • LE SIM RICARICABILI HANNO UNA SCADENZA - se non vengono ricaricate almeno di € 5 e utilizzate entro 6 mesi si corre il rischio di perdere il numero.
  • LA RESERVATION BLOCCA 100 EURO dalla carta di credito per circa 15/20 giorni lavorativi, in caso di mancato o ritardato sblocco contattare il numero verde della propria carta di credito, la “3” e la banca non possono effettuare questo servizio.
  • ALLA SCADENZA DELLA TUA CARTA DI CREDITO ricordati di comunicarlo alla “3” per evitare la sospensione del servizio. Puoi sempre aggiornarla tramite i centri “3”.
  • LA GARANZIA DEL TELEFONO è di 2 ANNI - se entro 7 giorni e senza aver superato i 15 minuti di conversazione, ti si presenta una problematica il cambio viene effettuato direttamente in negozio. Superati i termini puoi rivolgerti ai centri assistenza.

CHI SIAMO

Siamo specialisti nei servizi di telefonia a Milano, Rozzano e Rescaldina.

Da noi puoi trovare:

  • Servizio di riparazione delle maggiori marche di smartphone e tablet in meno di 24H
  • Vendita e ritiro  di  smartphone usati
  • ampia gamma di cover e accessori vari
  • Abbonamenti privati e aziendali tramite al compagnia WINDTRE
  • Abbonamenti linea fissa internet con fibra fino a 1000MB

RIPARIAMO IL TUO SMARTPHONE E/O TABLET A 360°

  • RIPARAZIONE DISPLAY - Vetro rotto? Non preoccuparti. Da noi potrai sostituire il vetro e/o LCD del tuo smartphone in poco tempo e con garanzia sul pezzo sostituito.
  • RIPRISTINO E AGGIORNAMENTO SOFTWARE - Smartphone lento? Memoria piena? Portalo da noi! Verificheremo la necessità di un aggiornamento software o di un ripristino.
  • PULIZIA DELLO SMARTPHONE - Sospetti che il tuo smartphone abbia bisogno di una pulitina? Portalo da noi, lo puliremo in profondità senza pericolo di perdita di dati o danni.
  • SOSTITUZIONE MICROFONO ALTOPARLANTE - La suoneria è più bassa del normale? Quando chiami non riesci a sentire nulla? Se necessario sostituiremo i pezzi!
  • SOSTITUZIONE BATTERIA - La carica del tuo telefono non dura una giornata? Sostituisci la batteria in tutta sicurezza, scegli il nostro servizio rapido e con garanzia di 3 mesi!
  • BACKUP SICURO - Backup sicuro? Da noi potrai salvare in sicurezza tutti i file presenti sul tuo telefono.

 

NOVITA' IOS 12

Con iOS 12, iPhone e iPad sono più veloci e reattivi che mai, e usarli sarà ancora più bello. Ecco alcune grandi novità in arrivo per il sistema operativo mobile più evoluto al mondo.

Prestazioni

Le cose di ogni giorno, a una velocità mai vista.

 Sistema operativo iOS migliorato per offrire prestazioni ancora più scattanti sia su iPhone che su iPad. Le cose che fai più spesso, come aprire la fotocamera o scrivere sulla tastiera, diventano velocissime. E quando metti alla prova il tuo dispositivo usando tante app tutte insieme, la differenza è ancora più evidente. Noterai miglioramenti su tutti i dispositivi compatibili con l’aggiornamento, anche i meno recenti: da iPhone 5s e iPad Air in su.

FaceTime

Chiacchiera con FaceTime. A tu per tu o in trentadue.

Ora FaceTime ti permette di fare chiamate audio e video di gruppo: possono partecipare fino a 32 persone. E per non farti perdere mai il filo del discorso, l’immagine di chi sta parlando si ingrandisce all’istante. Puoi avviare una chiamata FaceTime con più amici da una chat in Messaggi o unirti in qualsiasi momento a una conversazione già iniziata.

Memoji

Ora sei tu l’Animoji.

Arriva su iPhone X una nuova Animoji personalizzabile: si chiama Memoji e la crei in poche mosse, dandole il tuo aspetto e la tua personalità. Puoi avere tutti gli alter ego che vuoi, per divertirti in Messaggi e FaceTime.

Animoji

Arrivano quattro facce nuove.

Tigre, koala, tirannosauro e fantasma: su iPhone X hai quattro nuove Animoji per dare ancora più allegria alle tue conversazioni in Messaggi o FaceTime. Fai pure l’occhiolino o la linguaccia: adesso le Animoji sono più espressive che mai.

Effetti fotocamera

La conversazione si fa divertente.

C’è un nuovo modo per aggiungere una nota di carattere in Messaggi e FaceTime, direttamente dalla videocamera in-app. In un attimo puoi scattare e condividere una foto o un video con Animoji, Memoji, filtri, testi animati o sticker divertenti.

Realtà aumentata

Porta i tuoi amici in un’altra dimensione.

ARKit 2 permette agli sviluppatori di creare esperienze di realtà aumentata ancora più coinvolgenti, che possono essere vissute anche da più persone nello stesso momento. Potrai inviare oggetti in AR con Messaggi e Mail, e chi li riceve li vedrà inseriti nel mondo reale. E con Metro, una nuova app di iOS, puoi misurare al volo gli oggetti intorno a te: basta inquadrarli con la fotocamera.

Tempo di utilizzo

Guarda quanto usi i dispositivi. E come li usano i tuoi figli.

Le app ci permettono di fare così tante cose straordinarie che a volte possiamo non renderci conto di quanto le usiamo. “Tempo di utilizzo” è una nuova funzione che ti aiuta a capire quali sono le app che tu e i tuoi figli adoperate più spesso, quanto tempo dedicate ai siti web, e come usate in generale i vostri dispositivi. Così potrete godervi i vostri iPhone e iPad nel modo migliore.

Notifiche

Prendi il controllo delle tue notifiche: è facile.

Oltre a Screen Time, che ti dà un quadro più preciso di quanto e come usi i dispositivi, con iOS 12 arrivano nuove funzioni per le notifiche che ti aiutano a ridurre le distrazioni nel corso della giornata. Ora puoi gestire le notifiche in tempo reale dalla schermata di blocco, scegliendo di inviare tutte quelle di una determinata app al Centro Notifiche o di disattivarle del tutto. In più, Siri ti offre suggerimenti intelligenti in base al modo in cui interagisci con gli avvisi. E le notifiche dello stesso tipo o i messaggi che appartengono alla stessa conversazione vengono raggruppati, così vedi più facilmente quello che ti interessa.

Non disturbare

Lo attivi e non ci pensi più.

Con iOS 12 hai più modi per gestire le notifiche, ma in certi casi quello che serve davvero è un po’ di calma assoluta: niente avvisi né messaggi o chiamate. Ecco perché adesso puoi impostare la funzione “Non disturbare” anche solo per la durata di una riunione o finché rimani in un determinato luogo. Si disattiverà da sola alla fine del tuo impegno o quando ti allontani dal posto in cui ti trovi.

Risultati immagini per tre fiber

Perchè scegliere 3Fiber?

  • Navighi alla massima velocità fino a 1000 Mb con la fibra FTTH, fino a 200 Mb con la Fibra FTTC o fino a 20 Mb con l’ADSL.
  • Se nella tua zona non c’è ancora copertura in Fibra, attiva la tua offerta in ADSL e sarai tra i primi ad essere contattato per passare alla Fibra non appena disponibile nella tua zona.
  • Inizia a navigare da subito senza limiti e sfruttali anche a casa in attesa dell’attivazione della linea fissa.

FIBRA fino a 1000 Mega

GIGA ILLIMITATI

sul tuo smartphone

24,90€ al mese
ATTIVAZIONE GRATUITA
MODEM INCLUSO
Modem fornito in vendita abbinata, durata 48 mesi.

Vetro temperato, come applicare una pellicola sul nostro smartphone.

Per applicare una tradizionale pellicola in vetro temperato sul nostro smartphone o tablet di qualsiasi marca e dimensione, sarà sufficiente in ordine:

  • Pulire preliminarmente il nostro dispositivo con una qualsiasi pezza in proprio possesso (anche quella per gli occhiali), al fine di pulire “al meglio”  il pannello;
  • Estrarre dall’apposito involucro la pezza numero 1, vale a dire quella imbevuta del liquido pulitore (wet-bagnata) e passarla delicatamente sul display del nostro terminale;
  • Al termine del punto precedente, estrarre anche la seconda pezza numero 2, vale a dire quella secca (dry-asciutta) ed asciugare il liquido in eccesso rimasto sul display;
  • A questo punto, sarà necessario utilizzare gli stick presenti in confezione per rimuovere definitivamente gli ultimi granelli di polvere rimasti sullo schermo, applicandoli più e più volte sulla superficie su cui in seguito verrà applicata la pellicola;
  • Applicare con calma e dovizia il “vetro temperato” sul panello del nostro dispositivo, facendo attenzione a farla combaciare perfettamente con eventuali pulsanti su di esso presenti.

Infine, al temine della procedura descritta, ci toccherà il compito più semplice: aiutandoci con una carta in plastica e con un panno da frapporre tra di essa e la pellicola appena applicata, cerchiamo di far “uscire” le bolle d’aria createsi, spingendole verso l’esterno. In alternativa, è possibile utilizzare le proprie dita.

 

Come provare a salvare la vita di uno smartphone cascato in acqua?

Scenario tipico di tragedia estiva: cellulare caduto in acqua in piscina oppure peggio ancora in mare o ancora zuppo dopo un temporale che ti ha sorpreso senza ombrello. Scenario tipico evergreen: il cellulare cade in acqua nel wcoppure nel lavandino. Partiamo da un presupposto fondamentale ossia che meno il cellulare non waterproof sta a contatto con l’acqua meglio è.Di conseguenza, se è stato dimenticato in tasca e si è fatto un ciclo completo in lavatrice sarà pressoché impossibile resuscitarlo. Se si riesce, al contrario, a riprenderlo quasi all’istante allora si hanno molte più chance. Tuttavia, il metodo non garantisce un successo al 100% perché ogni smartphone è diverso dall’altro e ogni caduta è una storia a sé.

Cellulare appena caduto in acqua, cosa fare e cosa non fare

Ok, è successo il disastro. Il cellulare è bagnato ed è stato appena estrapolato dal liquido tanto vitale per noi quanto letale per i dispositivi tecnologici. L’istinto ci porterebbe a scuoterlo, premere pulsanti per controllare se funziona, magari soffiare dentro i vari ingressi. La risposta è un no categorico. Eventuali goccioline potrebbero infatti entrare ancora più in profondità dando il colpo di grazia e, anche se ormai destinato a morte certa, il cellulare potrebbe illuderci e continuare a funzionare per un breve periodo prima di tirare le cuoia.

Dunque, tre cose da evitare come la peste:

  • Non scuotere, non dare colpetti e non soffiare
  • Non premere alcun pulsante
  • Non accenderlo se era spento

Al contrario, le misure di massima emergenza da mettere subito in pratica sono le seguenti:

  • Spegnere il dispositivo
  • Posizionarlo in verticale
  • Togliere tutto ciò che si può: custodie, skin o case; la batteria (se si può); la simcard e la memoria microsd

Come asciugare il cellulare caduto in acqua

Con il cellulare caduto in acqua e recuperato è meglio non asciugarlo strofinandolo con asciugamani, fazzoletti, dita o qualsiasi altro elemento perché si spingerebbero le goccioline all’interno. Al contrario, è meglio tamponare con delicatezza ogni parte con un tessuto assorbente.

Può sembrare lapalissiano specificarlo, ma visto che i casi documentati sono numerosi è indispensabile sconsigliare di metterlo nel microonde. Anche il caro e vecchio asciugacapelli è meglio lasciarlo dov’è perché se il cellulare è davvero fradicio al massimo si può usare un’aspirapolvere impostato su una potenza non esagerata.

Eliminare tutta l’umidità

Terminata questa prima parte si passa a quella che richiede più pazienza e preghiere. Anche se il cellulare sembra asciutto, in realtà potrebbe conservare al proprio interno ancora dell’umidità mortale. Sempre tenendolo spento, si dovrà dunque riporlo all’interno di una scatola o meglio di una busta chiusa bene e piena di riso non cotto. Il riso, infatti, ha grandi proprietà di assorbimento. Ci sono anche prodotti specifici acquistabili online (cell phone drying kit), ma ci rendiamo conto che il tempo potrebbe essere tiranno.

Servono almeno due giorni di trattamento. Nel frattempo, meglio usa un vecchio modello o fattene prestare uno da un amico, collega o parente. La pazienza è fondamentale. Una volta tirato fuori il cellulare dal suo giaciglio di riso si può provare a riagganciare ogni parte e riaccenderlo.

Funziona? Allora ci sono grosse probabilità che sia salvo (ma non al 100%). Non si accende? Prova a caricare la batteria. Si spegne non appena si scollega dal caricatore? La batteria potrebbe essere andata, dunque è da cambiare.

Controlla anche se il resto sia a posto dunque riproduci un brano con gli speaker per saggiarne lo stato di salute, prova i collegamenti senza fili dunque bluetooth, wifi e nfc (se c’è). Telefona e ascolta dall’altoparlante ricevitore se il suono è pulito. In ultima istanza, considera un check-up in un centro di riparazione fidato per controllare se tutto è a posto.

IP67 e IP68: lo smartphone è impermeabile o resistente all'acqua?

C'è una bella differenza tra un device che sopravvive a qualche goccia di pioggia o a una caduta in acqua. Il segreto è conoscere la differenza tra IP67 e IP68

IP67 e IP68, ma non solo i soli, sono codici internazionali che identificano la resistenza del “rivestimento del dispositivo” – altrimenti detto “scocca” – di smartphone, tablet, o altro device, nei confronti di un possibile ingresso di polvere (in alcuni casi definita “corpi solidi”) o liquidi al loro interno.

La sigla IP, innanzitutto, significa “International Protection” (Protezione Internazionale), a volte definito anche “Ingress Protection” (Protezione Ingresso). E fin qui ci siamo. La sigla IP – come IP67 e IP68 – è sempre seguita da due numeri: il primo si riferisce al grado di resistenza alle polveri, mentre il secondo ai liquidi. Se è presente una “X” significa che il produttore non ha fornito indicazioni in proposito.

Resistenza alle polveri

In entrambi i casi, più è alto il numero, maggiore è la resistenza a questi due elementi. E per interpretarli esistono delle apposite tabelle che hanno valore, come si è visto, internazionale. Ecco quella che riguarda le polveri che prevede sei livelli di protezione (o non protezione). Lo standard International Protection le definisce, come accennato, “corpi solidi” o “polvere” a seconda della dimensione.

  • 0 – Nessuna protezione
  • 1 – Protezione contro corpi solidi fino a 50 mm
  • 2 – Protezione contro corpi solidi fino a 12 mm
  • 3 – Protezione contro corpi solidi fino a 2.5 mm
  • 4 – Protezione contro corpi solidi fino a 1 mm
  • 5 – Protezione contro la polvere
  • 6 – Protezione completa contro la polvere

Resistenza ai liquidi

Lo stesso meccanismo numerico è adottato per definire la protezione contro i liquidi, con l’unica differenza che in questo caso le cifre fornite sono nove.

  • 0 – Nessuna protezione
  • 1 – Protezione dalla caduta di gocce d’acqua in verticale
  • 2 – Protezione dalla caduta di gocce d’acqua con inclinazione massima 15°
  • 3 – Protezione dalla pioggia
  • 4 – Protezione dagli spruzzi d’acqua diretti
  • 5 – Protezione dai getti d’acqua diretti
  • 6 – Protezione dalle ondate
  • 7 – Protezione da immersioni temporanee in acqua (tra 15 cm e 1 m di profondità per un massimo di 30 minuti)
  • 8 – Protezione da immersioni permanenti in acqua (fino a 3 m di profondità continua per un massimo di un’ora)
  • 9 – Protezione da immersioni permanenti in acqua e da getti d’acqua ad alta pressione e alta temperatura (fino a 3 m di profondità continua per un massimo di un’ora)

Differenza tra IP67 e IP68?

Adesso che avete a disposizione le tabelle diventa semplice capire il grado di resistenza a polveri e liquidi del vostro dispositivo. IP67 significa che il vostro device è completamente protetto contro ogni tipo di polvere e niente panico se vi cade in acqua, ma non per più di mezzora con una profondità massima di un metro. Il codice IP68 offre un grado di protezione leggermente superiore, ma solo per quanto riguarda i liquidi: può stare in acqua anche per un’ora filata fino a tre metri di profondità. Non dimentichiamoci che esistono anche delle cover per tenere al sicuro da acqua e polvere i vostri dispositivi digitali.

Riparazione dello schermo di iPhone

Può capitare che lo schermo si rompa. Se succede, possiamo aiutarti.

Costi di sostituzione dello schermo di iPhone*

I prezzi di riparazione riportati nella tabella che segue si applicano solo ai danni dello schermo.

iPhone X - 339 €

iPhone 7 - 129 €

iPhone 6s - 99 €

iPhone 6 - 79 €

 

*tutti i ricambi sono compatibili e di altissima qualità

DIFFERENZE TRA SMARTPHONE USATI E RIGENERATI

In rete e nei negozi ormai spopolano svariate tipologie di dispositivi usati, suddivise in tre diverse categorie e con caratteristiche estetiche e di funzionamento differenti. A rimetterci troppo spesso è il consumatore finale. Inconvenienti e spiacevoli sorprese sono ormai consuetudine in un mercato sempre più vasto e caotico dal punto di vista tecnico e commerciale. Spesso veniamo forzati da prezzi vantaggiosi e da schede descrittive incomplete che non scendono nello specifico delle modifiche che non assicurano qualità e garanzia a tutela del compratore. A tutti è capitato di fare un acquisto usato dal quale non abbiamo poi ottenuto il giusto utilizzo. Con un’attenta analisi di ciò che stiamo ricercando potremmo evitare facilmente successive problematiche e risparmiare importanti somme da utilizzare per altri acquisti.

SMARTPHONE USATO: Uno smartphone usato è un device che è stato acquistato ed utilizzato in precedenza e che non ha mai subito riparazioni o modifiche tecniche. Quindi si presenta in uno stato di utilizzo estetico diverso (pari al nuovo, ottimo, discreto, pessimo) ma che a livello tecnico mantiene inalterate tutte le caratteristiche e le componentistiche originali. Sicuramente si tratta della scelta migliore soprattutto se si tratta di un modello recente. Abbiamo la certezza che il prodotto sia al 100% originale, quasi sicuramente ancora in garanzia con il produttore e con un prezzo notevolmente inferiore rispetto al nuovo.

SMARTPHONE RIGENERATO: Un cellulare rigenerato è un dispositivo mobile usato al quale sono state sostituite alcune componentistiche mal funzionanti o rotte. La maggior parte degli interventi di rigenerazione riguardano la batteria (che dopo 2 anni di utilizzo solitamente va sostituita) e lo schermo LCD che spesso subisce rotture da cadute accidentali. Questa è la scelta migliore per i device che hanno 2 o più anni di utilizzo in quanto almeno la batteria dopo 24 mesi di utilizzo giunge quasi a fine vita. Ovviamente c’è da considerare la qualità del ricambio utilizzato e la qualità dell’intervento, cose che il consumatore finale difficilmente riesce a percepire. Per questo è indispensabile che il venditore fornisca una garanzia sul prodotto adeguata (almeno 12 mesi per legge).

Preferibile è il rivenditore che oltre a vendere, ha anche un laboratorio di riparazioni interno. Questo è importantissimo ai fini della qualità, perché un tecnico esperto effettua sicuramente dei controlli prevendita ed è in grado di risolvere eventuali problemi in modo molto più rapido, differenziandosi notevolmente da chi si affida a centri assistenza esterni. Inoltre il tecnico potrà seguirvi più agevolmente ed effettuare altre eventuali modifiche conoscendo il dispositivo in questione.